Il lutto.

Quella di ieri sera sul tema,elaborazione del lutto è stata una esperienza interessante. Un piccolo assaggio di un percorso di consapevolezza nel momento in cui un lutto si fa presente nella vita di ogni singolo individuo e, la consapevolezza che il corpo è mortale ma l’anima no. Rilasciare quindi quel sentimento di abbandono, di disperazione ,di solitudine e dolore che ti blocca nel “QUI ED ORA” non è cosa semplice ,ma non è nemmeno impossibile quando trovo la forza di rialzarmi e rimettermi in gioco.
Io paragono il lutto come una : notte buia dell’anima, dove il dolore va sicuramente oltre la sofferenza ed io la chiamo semplicemente una parentesi nella vita di una persona.
Grazie di questa magnifica esperienza.